Grande, grosso e Verdone

Carlo Verdone e Paola Cortellesi di nuovo uniti sul red carpet della Festa del cinema

Prima di fare ingresso alla Festa del cinema di Roma, Carlo Verdone è stato immortalato a dare un bacio (di favore ai fotografi?) alla sua collega e amica Paola Cortellesi. Nell'apparizione sul red carpet i due hanno riscosso molto successo e attirato le attenzioni dei presenti: adulti e bambini li hanno praticamente tenuti in ostaggio per concedersi qualche selfie (la moda degli autografi pare essere tramontata)!

Una volta entrati in sala Verdone afferma di avere nel cuore il film La dolce vita di Federico Fellini, mentre lei guarda con più favore a Risate di gioia di Mario Monicelli. D'altra parte entrambi provengono dallo stile della commedia che "ha saputo raccontare anche i più grandi drammi e le malinconie più sentite attraverso la leggerezza, e senza ricorrere alla superficialità".

E a chi chiede a lui che cosa ne pensi della partecipazione al premio oscar La grande bellezza, l'ammissione è pura: "Sono 38 anni ormai che lavoro nell'ambito della commedia, per questo mi farebbe piacere rivestire un ruolo drammatico. E quando Sorrentino mi contattò per questo suo film fu come prendere un po' di aria fresca per la mia vita professionale. Poi però la gente non fa che ripetermi di non dover cambiare e che io, nei panni dell'attore da commedia, sono il loro ansiolitico!".

Carlo Verdone e Paola Cortellesi hanno cominciato a far coppia in maniera pubblica dopo l'uscita di Sotto una buona stella che è stato accolto con un certo plauso dal pubblico italiano, e la cui ricetta vincente è tanto stata di un "Carlo regista che è molto serio e scientifico", quanto di una Paola che su schermo appare naturale "e che con questa sua naturalezza artistica sembra riuscire ad andare avanti col pilota automatico".

Ultimamente la Cortellesi è ritornata sul grande schermo con Gli ultimi saranno gli ultimi, e proprio parlando di questo film non manca di tornare a fare qualche apprezzabile riferimento a un "Verdone che conosco da sempre: lo guardavamo alla televisione in famiglia, poi a scuola si era soliti far gara su chi sapeva meglio a memoria le sue battute di recitazione". E se Paola è pronta a tornare su schermo, la stessa cosa vale per Verdone che è in uscitta in L'abbiamo fatta grossa, titolo girato con il coprotagonista Antonio Albanese in compagnia della quale pare ci sia molta sintonia.

Ma come è venuta fuori questa inedita coppia composta da Verdone e Cortellesi? Come racconta l'attore, "Paola l'ho scoperta guardandola in tv. Inizialmente sembrava fragile ma invece devo dire che si butta e che non ha paura proprio di niente. Lavorare con lei è facile tanto è vero che tra noi si è subito creata una grande armonia".

Insomma, due pezzi da novanta del cinema italiano e della televisione nostrana si sono ritrovati sul red carpet della Festa del cinema di Roma e, tanto per cambiare, hanno saputo regalare al grande pubblico ancora forti emozioni, curiose rivelazioni e buone speranze per il futuro che verrà.